Cerca articoli per parola chiave, autore, editore, isbn

I Nuovi Reati Tributari - SCONTO 5% -

Editore
EUTEKNE
Autori
AA.VV.
Categoria
Fiscale e Lavoro
Collana
Quaderni
Pagine
340
Pubblicato
Maggio 2020
Codice ISBN
9788885729520
Prezzo di listino
39,00
a Voi riservato
€ 37,00

Descrizione

Il Quaderno analizza le modifiche al diritto penale tributario apportate dal decreto fiscale collegato alla legge di bilancio (DL 124/2019 convertito): l’aumento dei limiti edittali della pena e/o l’abbassamento delle soglie di punibilità per alcune fattispecie di reato; l’ampliamento dell’ambito di applicazione della causa di non punibilità per il pagamento del debito tributario; l’inserimento di una incidente forma di confisca c.d. “per sproporzione”; l’introduzione della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche per la violazione di alcune norme in materia tributaria (DLgs. 231/2001). (maggio 2020)

INDICE
Parte I - Analisi
1
Le novità del DL 124/2019 in materia di diritto penale tributario
17
Maurizio Meoli
2
La dichiarazione fraudolenta mediante documenti falsi
51
Maurizio Meoli
3
La dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici
73
Maurizio Meoli
4
La dichiarazione infedele
121
Maria Francesca Artusi
5
L’omessa dichiarazione
131
Maria Francesca Artusi
6
L’emissione di documenti falsi
139
Maurizio Meoli
7
L’occultamento o la distruzione di documenti contabili
157
Maria Francesca Artusi
8
Le fattispecie non modificate dalla riforma
165
Maria Francesca Artusi
9
Il pagamento del debito tributario
187
Alfio Cissello e Caterina Monteleone
10
La confisca per sproporzione
217
Ciro Santoriello
11
La responsabilità degli enti per i reati tributari
223
Maria Francesca Artusi
12
La prescrizione
249
Maria Francesca Artusi
13
La circostanza aggravante per i professionisti
259
Maria Francesca Artusi
Parte II - Allegati
1
Norme del DLgs. 10.3.2000 n. 74
269
2
Norme del DLgs. 8.6.2001 n. 231
283
3
Relazione ufficio del Massimario della Corte di Cassazione 9.1.2020 n. 3
285
4
Controlli dell’Organismo di Vigilanza
315
Paolo Vernero e Benedetta Parena