Cerca articoli per parola chiave, autore, editore, isbn

Evoluzione degli Organi della Crisi d'Impresa - SCONTO 5% -

Editore
CEDAM
Autori
Michele Monteleone
Categoria
Diritto
Collana
Manuali per la Professione
Pagine
1410
Pubblicato
Marzo 2021
Codice ISBN
9788813378660
Prezzo di listino
90,00
a Voi riservato
€ 85,50
Promozione
Questo prodotto ha diritto alla spedizione gratuita!

Descrizione

 

OCRI, commissario giudiziale, liquidatore giudiziale, curatore nella liquidazione giudiziale, OCC

Il manuale delinea l’evoluzione dei compiti e dei ruoli dei diversi organi delle procedure, alla luce del nuovo codice della Crisi di Impresa e dell’Insolvenza, così come aggiornato dal cd Decreto Correttivo (D.Lgs. 147/2020), senza trascurare i riflessi della legislazione emergenziale, compreso il D.L. 137/2020, convertito con la L. 176 del 18 dicembre 2020, in materia di sovraindebitamento.

Gli Autori forniscono un quadro d’insieme di tutti gli aspetti inerenti le funzioni gestorie e le responsabilità delle figure professionali:
  • Curatore, Commissario e Liquidatore giudiziale, la cui nomina, oltre che ad Avvocati Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, è stata estesa anche ai Consulenti del Lavoro, che dovranno favorire la tutela dei livelli occupazionali, soprattutto nelle imprese in difficoltà economico/finanziarie;
  • OCC (Organismo di composizione delle crisi da sovraindebitamento);
  • OCRI (Organismo di composizione della crisi d'impresa);
offrendo, così, un valido strumento, per gli operatori del settore, diretto a far luce sulle novità normative, sia nella loro portata tecnico-giuridica che nelle loro conseguenze economiche, senza trascurare “l’evoluzione culturale” che a costoro si richiede.
Completa la trattazione l’approfondimento, multidisciplinare, dei profili penali, tributari e aziendalistici.

La variegata ed aggiornata illustrazione di queste tematiche rende il lavoro uno strumento di consultazione pratico e funzionale.

Punti di forza

Associazioni ADUSBEF e AOID
DEFINIZIONI

Liquidatore giudiziale - è titolare del potere/dovere di compiere tutti gli atti e le attività necessari/e o comunque strumentali alla liquidazione del patrimonio ossia alla traduzione dello stesso nel denaro da ripartire tra i creditori concorrenti. Non dovrà limitarsi alla apprensione dei beni conferiti alla procedura, alla vendita dei beni stessi ovvero alla esazione dei crediti, potendo e dovendo altresì compiere atti di gestione patrimoniale qualora funzionali alla più rapida e/o proficua valorizzazione degli assets da cedere (quali ad esempio locazione di beni, acquisti di beni strumentali ecc.).

Commissario giudiziale - è un organo della procedura a cui sono attribuite diverse funzioni finalizzate al controllo della regolarità del comportamento del debitore nell’esecuzione del concordato e alla tutela dei creditori rinvenibile, in via principale, nella effettiva informazione degli stessi.

Curatore nella liquidazione giudiziale - Spetteranno a lui i compiti legati alla necessità di predisporre il piano di liquidazione, la formazione del progetto di stato passivo, le comunicazioni ai creditori e ai titolari di diritti sui beni del fallito. Si riconosce al curatore l'amministrazione del patrimonio fallimentare e il compito di porre in essere tutte le operazioni della procedura di propria competenza, al giudice delegato e al comitato dei creditori il potere di vigilanza.

OCC - Organismo di composizione delle crisi da sovraindebitamento - E’ un ente terzo, imparziale e indipendente al quale ciascun debitore, tra quelli legittimati, può rivolgersi al fine far fronte all'esposizione debitoria con i propri creditori.

OCRI - Organismo di composizione della crisi d'impresa - Concepito ed impiantato dal Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (D.Lgs. n. 14 del 2019), il nuovo organismo rappresenta una delle strutture focali della riforma delle procedure concorsuali, cui il legislatore ha demandato alcune funzioni, anche di notevole rilievo. Principalmente, l’OCRI si dovrà occupare dell’analisi della crisi, come pure della prospettazione delle relative soluzioni, al fine di far riprendere le attività imprenditoriali, ovvero di principiare le procedure giudiziali.

Consulente del lavoro- Figura particolarmente specializzata, capace di gestire la delicata e complessa fase che va dalla sospensione del rapporto di lavoro a quella di subentro, ricollocazione, esubero o trasferimento del lavoratore, al fine di favorire la tutela dell'occupazione.

A chi si rivolge

  • Avvocati
  • Magistrati
  • Imprese
  • Commercialisti
  • Guardia di finanza

Indice sintetico

Prefazione
PARTE I - PROCEDURE DI ALLERTA E DI COMPOSIZIONE ASSISTITA DELLA CRISI - OCRI
PARTE II - COMMISSARIO GIUDIZIALE
PARTE III - LIQUIDATORE GIUDIZIALE
PARTE IV - CURATORE NELLA LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE
PARTE V - ORGANISMO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI (OCC)
PARTE VI - PROFILI DI RESPONSABILITÀ PENALE
Appendice - EMERGENZA SANITARIA E CRISI D’IMPRESA

Indice analitico