Cerca articoli per parola chiave, autore, editore, isbn

Codice Penitenziario Plus 2021 - SCONTO 5% -

Editore
NELDIRITTO Editore
Autori
Liliana Rullo
Categoria
Diritto
Collana
Codici Plus
Pagine
770
Pubblicato
Luglio 2021
Codice ISBN
9788832706888
Prezzo di listino
39,00
a Voi riservato
€ 37,00

Descrizione

Il codice, solo normativo, contiene una selezione ragionata della normativa più importante relativa al diritto penitenziario. 

Questo codice ha l’ambizione di essere strumento di ausilio per lo studio, unico, completo ed essenziale.

Il volume è aggiornato: 

- al D.L. 1 aprile 2021n. 44 (in Gazz. Uff., 1 aprile 2021, n. 79). - Misure urgenti per il contenimento dell'epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici. (DECRETO COVID) 

- al D.Lgs. 28 febbraio 2021, n. 36 (in Gazz. Uff., 18 marzo 2021, n. 67). 

- Attuazione dell'articolo 5 della legge 8 agosto 2019, n. 86, recante riordino e riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici, nonché di lavoro sportivo. - alla L. 26 febbraio 2021, n. 21 (in Gazz. Uff., 1° marzo 2021, n. 51). 

- Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2020, n. 183, recante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi, di realizzazione di collegamenti digitali, di esecuzione della decisione (UE, EURATOM) 2020/2053 del Consiglio, del 14 dicembre 2020, nonché in materia di recesso del Regno Unito dall'Unione europea. Proroga del termine per la conclusione dei lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sui fatti accaduti presso la comunità “Il Forteto”. 

- al D.L. 21 ottobre 2020 n. 130 conv. con mod. in L. 18 dicembre 2020 n. 173 (in Gazz. Uff., 21 ottobre 2020, n. 261). 

- Decreto convertito con modificazioni dalla Legge 18 dicembre 2020, n. 173. - Disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, modifiche agli articoli 131-bis, 391-bis, 391-ter e 588 del codice penale, nonché misure in materia di divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento, di contrasto all'utilizzo distorto del web e di disciplina del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale.